5 errori da evitare per l'acquisto del cuscino

L’acquisto di un buon cuscino viene molto spesso sottovalutato ma le conseguenze di un cattivo acquisto, o dell’acquisto di un cuscino non adatto alle proprie esigenze, può avere ripercussioni negative non solo sulla qualità del sonno ma anche sulla postura e quindi sulla qualità di vita in generale.

5 semplici suggerimenti vi aiuteranno a capire le cose da non fare per quanto riguarda la scelta del cuscino.

 

Posizione durante il sonno

 

Nella scelta del cuscino è estremamente importante prendere in considerazione la posizione in cui si dorme: dormire supini o di lato richiede un cuscino alto mentre per chi dorme sulla pancia si consiglia un cuscino basso. La corretta altezza del cuscino, a seconda della posizione, assicurerà il giusto sostegno e un sonno rilassato.

Daunenstep offre una vasta gamma di cuscini sia per chi dorme supino o di lato e per chi dorme sulla pancia.

 

Consistenza del cuscino

 

Il cuscino svolge una funzione di supporto non solo per la testa ma anche per collo e spalle, permettendo quindi un sonno rilassato e senza alcun tipo di tensione muscolare. La consistenza del guanciale quindi non deve essere né troppo morbida né troppo dura perché causerebbe un disallineamento tra testa e spina dorsale, tendendo quindi i muscoli del collo e delle spalle.

 

Risparmiare sull'acquisto del cuscino

 

Chi non conosce le innumerevoli proprietà che caratterizzano ogni singolo cuscino e quindi i benefici che ne derivano, tende a spendere di meno e a scegliere guanciali di qualità inferiore. Tuttavia, cuscini di scarsa qualità non si adattano alle esigenze specifiche di ogni individuo e potrebbero risaltare nel tempo dolori alla cervicale o alla schiena per via della cattiva postura tenuta durante il riposo. Basti pensare che in media si dorme 8 ore al giorno che ammontano a 3000 ore in tre anni!

 

Il cuscino sbagliato

 

Sia nel caso in cui si decida di risparmiare sulla scelta del cuscino che nel caso in cui si scelga accidentalmente il cuscino sbagliato seppur di ottima qualità, gli effetti negativi sulla cervicale possono essere sostanziali. Gli specialisti del sonno DaunenStep hanno ideato una gamma di cuscini cervicale che, grazie alle loro innumerevoli proprietà, offrono il giusto supposto alla testa e ai muscoli del collo e delle spalle.

Per approfondimenti leggi il nostro articolo sul cuscino anatomico.

 

Cambiare il cuscino

 

Il guanciale andrebbe cambiato ogni 2-3 anni per questioni di igiene, infatti non è possibile garantire la massima igienicità nel lungo periodo per via del diretto contatto con il cuoio capelluto, ma anche perché potrebbe deformarsi. Negli anni il cuscino tende a perdere la sua forma originale e le deformazioni non garantirebbero il giusto supporto e allineamento del collo con la spina dorsale.

 

Queste 5 semplici mosse vi guideranno nell’acquisto del cuscino perfetto per ogni vostra esigenza e garantiranno quindi un’esperienza di sonno comoda e rigenerate.

Prodotti correlati

Cuscino in fibra sintetica Airella Cuscino in fibra sintetica Airella

CUSCINI
100% fiocco di poliestere effetto piuma
CUSCINI
100% cotone
Da € 14,00
Cuscino anatomico Anatomico Classico Cuscino anatomico Anatomico Classico

CUSCINI
100% poliestere & nucleo in poliuretano
CUSCINI
100% morbido cotone
€ 39,90

piú venduto
Cuscino in piuma President Cuscino in piuma President

CUSCINI
camera esterna 100% piumino & nucleo 100% piumetta
CUSCINI
100% cotone
Da € 26,00
Cuscino con nucleo Perla Cirmolo Cuscino con nucleo Perla Cirmolo

CUSCINI
esterno 90% piumino % 10% piumetta / nucleo 100% lana & cirmolo
CUSCINI
100% cotone
Da € 135,00