Il top dei top: il fiocco edredone

L'Edredone per le caratteristiche del suo fiocco e per la storia che lo accompagna merita uno spazio a parte. L'anatra selvatica detta Edredone (Somateria Mollissima), è un'anatra la cui femmina ha il piumaggio bruno, mentre il maschio è bianco e nero. L'Edredone vive in tutta l'Europa settentrionale e viene spesso segnalata anche sulle coste italiane, ma è principalmente dall'Islanda che proviene il piumaggio usato per imbottire i piumini. Il fiocco di Edredone non viene dagli allevamenti, come per gli altri tipi qualità, ma è esclusivamente di origine selvatica. Gli Edredoni nidificano sulle scogliere dove le femmine imbottiscono i nidi con i fiocchi più morbidi del sottopetto per proteggere le loro uova. Dopo la schiusa delle uova e lo svezzamento dei piccoli, i raccoglitori autorizzati (e solo loro) si arrampicano sulle scogliere e manualmente prelevano i fiocchi dai nidi, che vengono poi puliti e sterilizzati. La quantità raccolta varia di anno in anno, ma comunque solo poche centinaia di capi all'anno imbottiti in puro fiocco di Edredone giungono sul mercato. I fiocchi di Edredone sono bruni, striati di bianco, e particolarmente soffici, ed hanno una caratteristica unica che è quella di avere una fortissima coesione tra loro (per resistere ai venti che spazzano le scogliere artiche) e quindi creano naturalmente una coperta compatta. Per questo motivo un piumino in Edredone è ineguagliabilmente leggero, soffice e caldo, e per questo DaunenStep per confezionare i suoi piumini in Edredone utilizza la migliore intima in purissima seta nella quale è predisposta un'apertura che permette di vedere e verificare questo gioiello della natura.